Chi paga per l'infortunio avvenuto durante il cambio d'ora? Sempre la scuola!

Vai ai contenuti

Chi paga per l'infortunio avvenuto durante il cambio d'ora? Sempre la scuola!

Cittadellinfanzia
L'istituto scolastico ha, infatti, il dovere di organizzare la vigilanza degli alunni mediante l'adozione, da parte del personale addetto al controllo degli studenti, delle opportune cautele preventive, e cio' sin dal loro ingresso nella scuola e per tutto il tempo in cui gli stessi si trovino legittimamente nell'ambito dei locali scolastici. Pertanto, qualora si verifichi un infortunio durante il cambio d'ora, la responsabilitร  ricade sempre sulla scuola. I genitori possono richiedere un risarcimento per eventuali danni subiti dai loro figli.
Lo ha chiarito la ๐—–๐—ผ๐—ฟ๐˜๐—ฒ ๐—ฑ๐—ถ ๐—–๐—ฎ๐˜€๐˜€๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ ๐—ฐ๐—ผ๐—ป ๐—น๐—ฎ ๐—ฟ๐—ฒ๐—ฐ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฒ ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐—ป๐˜‚๐—ป๐—ฐ๐—ถ๐—ฎ ๐—ป. ๐Ÿฎ๐Ÿญ๐Ÿฎ๐Ÿฑ๐Ÿฑ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น ๐Ÿฑ ๐—น๐˜‚๐—ด๐—น๐—ถ๐—ผ ๐Ÿฎ๐Ÿฌ๐Ÿฎ๐Ÿฎ, nella quale si รจ occupata di un caso singolare, ossia quello dell'infortunio occorso ad un alunno mentre giocava a pallacanestro durante il cambio dell'ora al termine della lezione di educazione fisica, benche' fosse stato esonerato dal parteciparvi in quanto temporaneamente inabile.


Ebbene, nel caso in esame, per la Corte, se รจ vero che l'alunno non avrebbe dovuto svolgere attivitร  sportiva, ciรฒ che rileva accertare, nel quadro della persistenza degli obblighi scolastici incombenti anche durante il cambio d'ora, รจ la ๐—ฝ๐—ฟ๐—ฒ๐˜€๐—ฒ๐—ป๐˜‡๐—ฎ ๐—ผ ๐—บ๐—ฒ๐—ป๐—ผ ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น'๐—ถ๐—ป๐˜€๐—ฒ๐—ด๐—ป๐—ฎ๐—ป๐˜๐—ฒ ๐—ถ๐—ป ๐—ฝ๐—ฎ๐—น๐—ฒ๐˜€๐˜๐—ฟ๐—ฎ o, comunque, di un rappresentante della struttura scolastica in grado di far rispettare all'alunno il divieto che gli era stato imposto, impedendo che questi si facesse male.
๐—œ๐—ป ๐—ฎ๐—น๐˜๐—ฟ๐—ฒ ๐—ฝ๐—ฎ๐—ฟ๐—ผ๐—น๐—ฒ - fatta salva la dimostrazione della causa non imputabile alla scuola per fatto imprevedibile ed inevitabile - anche al di fuori dell'orario delle lezioni e durante i minuti che trascorrono durante il cambio dell'ora, gli alunni non possono restare incustoditi, per cui, ove ciรฒ accada, risponderร  del danno che questi dovessero subire, l'insegnante e, dunque, l'amministrazione scolastica per omissione di sorveglianza (culpa in vigilando).

Esperto in diritto del Lavoro, Previdenziale ed Assistenziale, Sanitario e Civile, di Famiglia e Minorile

Per saperne di piรน chiedi all'avvocato e resta sempre informato su
Per non rimanere impreparati di fronte alle possibilitร ...



Editore: APS Cittร  dell'Infanzia C.F.92072340729
ยฉ Copyright 2023
Cittร  dell'Infanzia
Direttore Responsabile: Serena Gisotti
Ente affiliato a
Torna ai contenuti