L’importanza delle domande da sottoporre al PAZIENTE per un’attenta diagnosi

Vai ai contenuti

L’importanza delle domande da sottoporre al PAZIENTE per un’attenta diagnosi

Cittadellinfanzia
Pubblicato da dott. Giorgio Pagnotta in SALUTE E BENESSERE · Venerdì 20 Gen 2023
Tags: salutemedicopaziente
Conoscere le giuste informazioni sul paziente è fondamentale, al fine di una corretta terapia o piano riabilitativo . Nel mio ambito, quello della rieducazione uditiva, reputo questa fase molto importante, poiché è il paziente stesso, prima ancora della sua situazione uditiva rilevabile in sede di esami, a fornire le giuste indicazioni circa le proprie aspettative, condizioni di maggiore difficoltà, stile di vita, impatto dell'ipoacusia nell'ambito delle relazioni.
Si tratta di informazioni che possono essere carpite e annotate in sede di anamnesi e che si possono raccogliere, creando una condizione favorevole al dialogo tra audioprotesista e cliente e attraverso una serie di domande aperte ,alcune delle quali magari più strutturate e mirate.

Anche le informazioni raccolte da un parente o da un accompagnatore dell' ipoacusico possono rivelarsi determinanti .

Le domande sono uno strumento potente e disporre delle giuste informazioni facilita l'audioprotesista nella scelta della strategia più adeguata da proporre, oltre che trasferire nel cliente la positiva sensazione di sentirsi ascoltato e accolto in un ambiente interessato alla completa soluzione del suo deficit .



Ad esempio, nel determinare un piano riabilitativo, non si può non tener conto di quelle che sono le abitudini quotidiane del paziente, le sue attività principali, i suoi eventuali hobbies e le situazioni in cui avverte maggiormente l'impatto della perdita uditiva.
Ci tengo a ricordare come la riabilitazione uditiva rappresenti un concetto molto ampio, in cui la protesizzazione ne è solo un piccolo passaggio. Fondamentalmente è un lavoro che si fa sulla persona più che sul suo orecchio, benché chi si approccia nei nostri studi per la prima volta non lo riesce a immaginare.

Audioprotesista Master di Specializzazione in Protesizzazione e Riabilitazione Uditiva Infantile

Chiedi all'esperto di
La salute NON può essere un’opzione
                 


Editore: APS Città dell'Infanzia C.F.92072340729
© Copyright 2023
Città dell'Infanzia
Direttore Responsabile: Serena Gisotti
Ente affiliato a
Torna ai contenuti