Diritti umani - Cittadellinfanzia

Vai ai contenuti

TRANSUMANESIMO: OLTRE L’UMANITÀ

Cittadellinfanzia
Parte Prima
Quanti sono i transumanisti in Italia? Sono  circa un migliaio, hanno un organismo giuridico e un segretario dell'associazione transumansti. Ma di cosa si occupa questa disciplina che ormai investe anche l'ambito politico italiano e mondiale? In cosa credono i transumanisti? Cosa desiderano? Attualmente il transumanesimo sta guadagnando molta popolarità in occidente. Il segretario dell'associazione italiana, Stefano Vaj, afferma che il desiderio di questo movimento è quello di traghettare l'uomo verso il super uomo o oltre uomo. Sarà da intendere in senso nietzschiano?
Tecnologia, web, informatica sono gli strumenti che permetterebbe, in un domani non troppo lontano, di portare effettivamente l'umanità verso l'oltre umanità.

Non è un caso che gran parte degli adepti di questo movimento abitino nella Silicon Valley e investano in produzioni tecnologiche. Il transumassimo è una filosofia che ambisce all'utilizzazione della tecnologia applicata al corpo umano per potenziarne le qualità, con l'obiettivo di creare un uomo potenziato che oltrepassi l'uomo. Il miglioramento della tecnologia  sta conducendo l'umanità verso uno stadio di perfezione che include anche la tecnologia della "simulazione di coscienza", la “registrazione della coscienza in vettori” e la mappatura del cervello.
Dunque, parlare di transumanesimo è di fatto già parlare di post-umanità, ossia un genere umano nuovo libero da malattie, imperfezioni che forse potrebbe raggiungere l'immortalità.

Il filosofo russo Alexander Dugin afferma che "le reti virtuali basate su internet diventeranno il nuovo habitat e gradualmente sposteranno la nostra realtà dal luogo in cui abitiamo."

È questo, dunque, l'ultimo step dell'umanità che ha creduto nel mito del progresso e dell'evoluzione?
Per Dugin è inevitabile se assumiamo il punto di vista della modernità, cioè la fede nel progresso, nello sviluppo e il miglioramento del genere umano. È la logica e l'ideologia liberale della modernità ad aver partorito il transumanesimo, per cui lottare contro essa è inutile.
Per cambiare il nostro destino dovremmo andare indietro nel tempo per capire dove abbiamo commesso errori fatali che ci hanno portato fin qui …

                                  
                                                                                            
Continuate a seguire "Filosofia ed Etica" Il giardino delle parole...
   
 
 
       
 
 
 
           



Editore: APS Città dell'Infanzia C.F.92072340729
© Copyright 2014-2019
Città dell'Infanzia
Direttore Responsabile: Serena Gisotti
Torna ai contenuti