08/2017 - Professionisti online - Città dell'Infanzia

Entra nel sito di cittadellinfanzia
Vai ai contenuti

Menu principale:

MORATORIA BANCARIA. COME SOSPENDERE IL MUTUO

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in INFORMATIVE FISCALI E LEGALI ·
Tags: sospensionedelmutuocrisifinanziaria


Già a partire da alcuni anni, e fino al 31 dicembre 2017 salvo proroghe, è possibile per le piccole e medie imprese operanti in qualsiasi settore, ma anche per le famiglie italiane, in crisi finanziaria conseguente a determinati avvenimenti sfortunati, sospendere la rata del mutuo per un certo periodo di tempo, allo scopo di consentire ai soggetti interessati di avere un margine di ripresa per regolarizzare le proprie finanze. Attualmente, la nuova moratoria bancaria consente anche agli imprenditori ed alle famiglie che ne hanno già usufruito, di richiederne una seconda, a patto che la prima non si sia ottenuta negli ultimi due anni.
La sospensione non comporta more o il pagamento di altre commissioni, ma prevede il pagamento della quota di interessi, in base alla scadenze stabilite dal contratto di mutuo sottoscritto con l'istituto bancario di riferimento. Le piccole e medie imprese che, dunque, si trovano in temporanee condizioni di tensione finanziaria e che al momento della presentazione della domanda sono "in bonis", potranno richiedere alle proprie banche:

  • una sospensione del pagamento della quota capitale per:
  • massimo 12 mesi per i finanziamenti;- 6 o 12 mesi per i leasing (mobiliare o immobiliare);
  • l'allungamento della durata dei finanziamenti (no leasing) a medio-lungo termine di massimo: - 3 anni per i chirografari; - 4 anni per gli ipotecari;
  • l'allungamento delle scadenze di crediti a breve termine certi e esigibili fino a 270 giorni massimi.

Il tasso di interesse rimarrà invariato e senza la necessità di garanzie aggiuntive per le PMI che non registrano difficoltà nel rimborso del prestito.
Le famiglie richiedenti la moratoria non devono avere un reddito ISEE superiore a 30.000 euro e l'ammontare del mutuo deve essere di massimo 250.000 euro imputabile all'acquisto di un immobile da adibire a prima casa e non catalogabile come immobile di lusso.
L'elenco delle banche che hanno aderito all'iniziativa sono disponibili sul sito dell'ABI.

 - Commercialista

Per saperne di più chiedi al commercialista di
Per non rimanere impreparati di fronte alle possibilità...



LE MARACHELLE DI LUIGINA

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in PENSIERI DI NONNI ·
Tags: iraccontidinonnaginafiabeperbambinifavoledellabuonanotte
Luigina era cresciuta, non era più una bambina ribelle, ma era diventata una bella signorina di 15 anni, molto carina con biondi capelli

UN SORRISO INASPETTATO

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in MUSICA E TEATRO ·
Tags: sinfoniadibeethovenmusicaclassica
Cari amici di “Città dell’Infanzia”, sapete bene quanto sia importante offrire ai più piccoli un ambiente sonoro “ecologico”, privo cioè delle diverse forme di inquinamento acustico

AUTOCONTROLLO, QUELLA CAPACITA’ DI “FILTRARE”

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in DIDATTICA E DINTORNI ·
Tags: valorimoralicapacitàdiautocontrollarsiscuola
L'impulsività e l’aggressività sono alla base di comportamenti violenti che tanti giovani oggi mostrano di avere

UN CANE PER MIO FIGLIO

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in PET-THERAPY E SOCIALE ·
Tags: farepettherapyadottareuncane
La scelta di adottare o di comprare un cane, con la finalità di “far del bene” al proprio figlio, equivale alla possibilità di “fare pettherapy”

IL CAMBIAMENTO, L’UNICA COSTANTE DI VITA

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in APPRENDIMENTO ·
Tags: affrontareilcambiamentoascoltaresestessi
Tutto, intorno a noi, è in continuo cambiamento. “Tutto scorre”, potremmo dire con le parole di Eraclito.

KISSPEPTIN: ‘LA PROTEINA DEL BACIO’

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in MATERNITÀ E GINECOLOGIA ·
Tags: laproteinadellacicognaormoniimmunizzanti
L'interesse per la kisspeptin nasce dai media, che le attribuirono diversi appellativi, tra cui "proteina del bacio" e "proteina della cicogna"

SEMPRE CON TE

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in PENSIERI E PAROLE ·
Tags: proteggereifigliesseremadre
“Mamma rimane qui, sempre con te, e ti assicuro che andrà tutto bene!”, disse Laura, mentre suo figlio, già sedato, si addormentava

LA COLPA, QUEL PESO CHE TARPA LE ALI - Parte seconda

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in FILOSOFIA ED ETICA ·
Tags: vivereilsensodicolpaaffrontarelepaure
Esistono studi molto interessanti relativi al rapporto tra emozioni e patologie, tra questi, molto originali sono quelli avviati dal dottor HAMER.

IL CASTELLO DI SABBIA

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in LETTURA E RACCONTI ·
Tags: raccontidestatefiabeinrivaalmare
C’è un giorno che Anna attende tutto l’anno con ansia. Stesa nel suo letto, ogni notte chiude gli occhi e immagina il mare, quella grande distesa azzurra.

L’AUTODIDATTA. UNA PASSIONE NEL ‘DNA’

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in DIDATTICA E DINTORNI ·
Tags: autoapprendimentoessereautodidatta
Si definisce tale chi, in maniera autonoma, apprende la didattica di una disciplina, normalmente insegnata a scuola.

LA VALIGIA DI UNA LOGOPEDISTA

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in APPRENDIMENTO ·
Tags: diventareunlogopedistaoccorrentediunlogopedista
Quando, tempo fa, ho iniziato a studiare per diventare logopedista, una mia collega più anziana mi disse che il nostro mestiere si doveva “costruire”.

LUIGINA E LA COLLANA

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in PENSIERI DI NONNI ·
Tags: favolepertuttifiabeintelligenti
Una mattina, di buon’ora, la signora Salerno invitò la mamma di Luigina a prendere il consueto the da lei, forse un po’ per solitudine, ma anche perché aveva una grossa sorpresa da mostrarle.
APS Città dell'Infanzia C.F. 92072340729
Torna ai contenuti | Torna al menu