Diritti umani - Cittadellinfanzia

Vai ai contenuti

Lotta al CANCRO: il futuro è nelle mani della Medicina CELLULARE. La SALUTE è in primis PREVENZIONE!

Cittadellinfanzia
Pubblicato da in SALUTE E BENESSERE · 7 Febbraio 2020
Tags: cancrotumorecellula
Nonostante i notevoli progressi farmacologici, tecnologici e chirurgici il cancro rimane ancora una delle principali cause di mortalità. Lo screening riesce spesso ad identificare in fase precoce alcuni tipi di neoplasie (prostata, mammella, colon, etc…), tuttavia molte altre vengono identificate in fase avanzata quando gli attuali mezzi a disposizione, come chemioterapia e radioterapia, riescono solo a rallentarne l'evoluzione con importanti effetti collaterali che debilitano il sistema immunitario del paziente compromettendone la qualità di vita residua.

Dal punto di vista fisiopatologico la cellula tumorale è una cellula << impazzita >> che sfugge al controllo del sistema immunitario e riesce a propagarsi, tramite la via sanguigna o linfatica , agli altri organi compromettendone il corretto funzionamento.

Questo meccanismo si chiama <<metastatizzazione>>: tanto più rapido è il processo di metastatizzazione tanto più breve sarà l’aspettativa di vita del malato. La Medicina Cellulare fondata dal Dr. Matthias Rath ha dimostrato, in vivo e in vitro, come avviene tale processo: le cellule impazzite secernono in grande quantità una varietà di enzimi chiamati elastasi e collagenasi, ovvero enzimi capaci di tagliare le fibre elastiche del tessuto connettivo permettendo alle cellula tumorali di propagarsi a distanza e attaccare gli altri tessuti.


    
Diversi lavori pubblicati dall’Istituto di Ricerca del Dr. Rath su prestigiose riviste scientifiche hanno dimostrato che una specifica combinazione di micronutrienti ad alto dosaggio (Vitamina C, Lisina, Prolina, Estratti del Tè verde) permette, da una parte di disattivare questa tipologia di enzimi impedendo alle cellule cancerose di propagarsi e, dall'altra, di rinforzare il tessuto connettivo in maniera tale da<<incarcerare>>la cellula neoplastica sottraendole gli elementi necessari alla sua sopravvivenza. Questa scoperta rafforza ulteriormente il ruolo della Nutraceutica, ovvero quella branca scientifica che mira a prevenire e a curare le patologie tramite una corretta alimentazione e l'utilizzo di specifiche sinergie di micronutrienti.

- Medico Chirurgo Specializzato in Anestesia, Rianimazione e Terapia del Dolore Ozonoterapeuta e Esperto di Medicina Cellulare

Chiedi all'esperto di "Salute e Benessere" . La salute NON può essere un’opzione.
 
 
 
   



Editore: APS Città dell'Infanzia C.F.92072340729
© Copyright 2014-2019
Città dell'Infanzia
Direttore Responsabile: Serena Gisotti
Torna ai contenuti