Professionisti online - Cittadellinfanzia

Vai ai contenuti

Lettera di un animale domestico al suo fratello Umano: “Ti vedo smarrito, ma io sono sempre al tuo fianco!”

Cittadellinfanzia
Pubblicato da Dott.ssa Cecilia Scaringella in PET-THERAPY E SOCIALE · 5 Aprile 2020
Tags: petcaneterapiacoronavirus
“Fratello umano, "proprietario", "guida","base sicura", provo a dirti con le parole ciò che in realtà ti comunico quotidianamente con i miei sguardi,con la mia apparente immobilità, con i movimenti del mio corpo, con la distanza e con la vicinanza.
Ti  percepisco smarrito, non so bene perché.
Tuttavia, osserva: quante volte i nostri sguardi si incrociano nella densità di questo tempo che condividiamo! Finalmente, posso sorvegliare la soglia della tua anima, per tanto tempo, per tutto il tempo. Finalmente, i nostri movimenti si sincronizzano nelle attività della vita quotidiana, dei giochi inventati, delle ricerche olfattive fatte in casa; finalmente, riposiamo insieme sazi dell'eternità del momento presente. Finalmente, respiriamo la presenza, l'essere puro del "noi".

Il ritmo delle maree riempie lo spazio che condividiamo.Ti sento così vero, ti muovi con più lentezza, come una foglia che danza nel vento, come acqua che gorgoglia nel ruscello.

Da sempre ti rendo grazie per la tua presenza, ma in questo presente drammatico e miracoloso, sento che anche tu nutri nei miei confronti una gratitudine rinnovata, profonda. In effetti ho molte porte da spalancare sui tuoi orizzonti: la fragranza della terra con tutti i suoi segreti di decomposizione e fertilità, le innumerevoli tracce olfattive di tutti gli esseri viventi, l'incantevole fascino delle pozzanghere quando piove, il saper comunicare con le distanze (lo so quello della prossemica è un argomento un po’ ostico per te), il rispetto dello spazio privato dell'altro, la gioia di funzionare come un unico organismo.

Ognuno è pienamente se stesso quando concorre al bene comune.

Per questo i miei occhi sono perennemente connessi con i tuoi occhi. Per me  vivere è essere in sintonia con...È fondamentale, ne va della nostra sopravvivenza!



Ah...volevo dirti...anche se ultimamente giochi a nascondere naso e bocca con una mascherina , io proprio non ho problemi a decifrare le tue emozioni, per me sei sempre il mio unico, indispensabile, a volte smarrito, compagno di vita!… E io ti voglio sempre bene …”

Il tuo cane, gatto, coniglio ...del cuore

Logopedista- Equipe di Pet-therapy- Operatrice di Terapia e Attività Assistite

Continuate a seguire .
La comunicazione che va “oltre”...
                 



Editore: APS Città dell'Infanzia C.F.92072340729
© Copyright 2014-2019
Città dell'Infanzia
Direttore Responsabile: Serena Gisotti
Torna ai contenuti