Diritti umani - Cittadellinfanzia

Vai ai contenuti

Mio PADRE è la mia QUERCIA, le mie RADICI, la mia ETERNITÀ...

Cittadellinfanzia
Pubblicato da in PENSIERI E PAROLE · 18 Marzo 2019
Tags: papàfestagenitori
La mia quercia ha radici forti, radici profonde, ancorate saldamente nel cuore della mia terra. Sorregge il peso della vita non mostrando stanchezza, non vacilla al vento delle difficoltà: paziente e fiera nutre le foglie e assiste maestosa al ciclo della vita che, miracolosamente, dona i suoi frutti...
Sotto la mia quercia trovo riparo nelle tempestose giornate da dimenticare, sollievo nelle ore roventi d’estate in cui, generosa, regala fresche brezze indimenticabili che accarezzano i pensieri regalandomi pace.



Sulla mia quercia facilmente mi arrampico e arrivo proprio lì, su quel ramo che, sostenendomi, mostra l’orizzonte sussurando che non è troppo lontano per essere vissuto...

Alla mia quercia mi stringo forte e nel tronco rugoso e possente vi odo il battito di vita che rassicura, avverto il calore che protegge e, ogni volta, ritorno bambina.

La mia quercia è il mio primo amore, è la casa che difende, che racchiude l’essenza della mia libertà, possiede il profumo della mia pelle e mi insegna ogni giorno ‘la semina della vita’: ha la forza di mio padre, il suo sguardo pulito, le sue braccia possenti.
Le mie radici albergano lì, forti e profonde, nel cuore di un padre infaticabile che, come quercia, si erge verso il cielo, mi prende per mano e mi regala l’eternità...

Copywriter, donna, mamma

Continuate a seguire "Le mamme raccontano"
I pensieri e le parole del cuore...



Editore: APS Città dell'Infanzia C.F.92072340729
© Copyright 2014-2019
Città dell'Infanzia
Direttore Responsabile: Serena Gisotti
Torna ai contenuti