IL POTERE DELLA SCELTA - Professionisti online - Città dell'Infanzia

Entra nel sito di cittadellinfanzia
Vai ai contenuti

IL POTERE DELLA SCELTA

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in SALUTE E BENESSERE ·
Tags: sceltatendenzeattrazione
Molti si domandano ancora se esiste un destino per ognuno di noi, oppure se siamo effettivamente liberi di "Scegliere" il nostro destino.                                                         
Oggi ragioneremo insieme per comprendere meglio il vero significato di scelta, cosicché ognuno possa farsi un’idea personale.                                                                             
Prima di tutto iniziamo con il mettere in chiaro che ciò che comunemente chiamiamo "scelta", non è una scelta, ma una conseguenza.
Senza addentrarci troppo nel mistico o nel filosofico, ragioniamo su alcuni esempi basilari per comprendere meglio il concetto. Supponiamo che un essere umano, con una determinata personalità debba decidere che mestiere intraprendere. Tale essere porta in seco delle tendenze già dalla nascita, mentre altre le sono state trasmesse. Queste tendenze le possiamo chiamare "Gusti", preferenze, attrazioni e repulsioni. La "Scelta" del mestiere in questione si baserà su tutte queste Tendenze e quindi non è incondizionata. Un essere umano che disprezza la confusione, difficilmente sceglierà un lavoro che lo metta in ambienti caotici, così come un essere umano che adora le piccole città, difficilmente sceglierà di vivere a Tokyo o a New York.      

                                         
LE NOSTRE SCELTE NON SONO ALTRO CHE L'ESPRESSIONE DELLE NOSTRE TENDENZE, pertanto se conosciamo le tendenze di un essere umano, diventa possibile prevedere il suo futuro avendo la certezza del 75 % che le cose andranno come previsto. Chi ha la tendenza ad essere bugiardo, sceglierà attorno a se persone "stupide" da ingannare e quelle "intelligenti" le allontanerà per paura di essere compromesso. Chi ha tendenze di dominio, si sposerà con qualcuno da possedere e controllare. Chi ha tendenze altruistiche si dedicherà al bene del suo prossimo e si attiverà in settori di "Volontariato" e simili. Ora possiamo passare all'esercizio di oggi!

QUALI SONO LE NOSTRE TENDENZE?     

Proviamo a scrivere su un foglio quali sono le nostre tendenze. Una volta completata la scrittura, allora avremo un quadro di quello che potrebbero essere le nostre "Attrazioni e Repulsioni". Su tali Principi si baseranno quelle che noi chiamiamo "Scelte". Ogni volta che "Sceglieremo" proviamo a valutare se c'entrano qualcosa le nostre tendenze. Adesso proviamo a concentrarci sul significato di "Scelta". Secondo Voi esiste una scelta?                    
La SCELTA è un'azione incondizionata e libera che non si fonda su "Attrazione o Repulsione". Non è schiava del guadagno o della perdita. La Scelta è incondizionata ed ESISTE SOLO NEL PRESENTE. Spesso ciò che chiamiamo "Scelta" è, oltre una manifestazione delle nostre tendenze, anche una proiezione del passato o del futuro. Ognuno trarrà le proprie conclusioni, ma il succo del discorso è stato estratto nel modo più appropriato, chiaro e libero possibile.

- maestro di arti marziali energetiche       
                                                                                         
Continuate a seguire"Sport e disciplina" Corpo e mente di uniscono per il raggiungimento del benessere...
   



APS Città dell'Infanzia C.F. 92072340729
© Copyright 2014-2018
Torna ai contenuti