Diritti umani - Cittadellinfanzia

Vai ai contenuti

I FIGLI non devono realizzare i SOGNI dei GENITORI. Fateli vivere!

Cittadellinfanzia
Pubblicato da in DIDATTICA E DINTORNI · 2 Novembre 2019
Tags: genitorifiglifrustrazioni
Un genitore che confonde i propri sogni con quelli dei figli si rende responsabile del fallimento degli stessi. Un fallimento che s’insinua insospettato fra i più apparenti successi, distruggendo personalità giovanili destinate a non vivere la propria vita da protagonista, ma da spettatore della realizzazione di chi lo ha messo al mondo, senza permettergli di trovare il giusto posto, ciò che più gli confà. Un genitore che sicuramente ha frustrazioni profonde che spingono a creare false convinzioni e false aspettative ed ambizioni filiali che spingono a cercare strade che portino ad essere a tutti i costi migliori di altri, a costo di privarsi del proprio sé.

Se il mestiere di genitore, è  risaputo, è il più difficile, è pur vero che molti errori educativi vengono commessi con assoluta coscienza e lucidità.

Con la volontà di appagare e gratificare il proprio ego attraverso la figliolanza, che ha stesso sangue e DNA, ma diverse ambizioni, mentalità, desideri e sogni.



Sogni che vanno vissuti in prima persona ed inseguiti col proprio cuore e con la proprie gambe, con le proprie ali, su cui un genitore può solo soffiare il prezioso e autentico incoraggiamento che racchiuda tutto il suo sentimento.

Docente di Educazione Fisica e
Insegnante di Danza e Pattinaggio a Rotelle

Continuate a seguire
Tra sacro e profano...consigli utili e approfondimenti
per scoprire di più su quello che c’è oltre una cattedra.
 
 
 
 



Editore: APS Città dell'Infanzia C.F.92072340729
© Copyright 2014-2019
Città dell'Infanzia
Direttore Responsabile: Serena Gisotti
Torna ai contenuti