Diritti umani - Cittadellinfanzia

Vai ai contenuti

GROVIGLI INTERIORI

Cittadellinfanzia
Pubblicato da in DIDATTICA E DINTORNI · 3 Settembre 2018
Tags: educatoreruoloconfusione
Paragono l'io interiore dei miei alunni ad una matassa che emozioni ed esperienze vissute nel delicato percorso di crescita, sia in ambito familiare che scolastico, portano, ogni tanto, ad aggrovigliarsi.
Nodi che solo la mano attenta di un educatore, sensibile e preparato, è in grado di sbrogliare, volta per volta, con amore e pazienza; nodi di una matassa che non deve mai spezzarsi impedendo a se stessa di avvolgersi ordinatamente intorno alla propria unicità.
Sbrogliare grovigli interiori, venire a capo di una personalità, di una matassa in cui tutto si ammassa, non é cosa facile.

Ma l'amore per il proprio mestiere deve necessariamente indurre un insegnante a farlo, perché nessun “io” resti ingarbugliato, affinché tutti abbiano modo di esprimere pienamente se stessi, proprio come quando da un filo di lana, cotone o raso, bianco o colorato, vien fuori un prodotto raro e pregiato.

                                                                                             
                                                                                        
Continuate a seguire "DIDATTICA E DINTORNI". Tra sacro e profano...consigli utili e approfondimenti per scoprire di più su quello che c’è oltre una cattedra...
     
 
 
       



Editore: APS Città dell'Infanzia C.F.92072340729
© Copyright 2014-2019
Città dell'Infanzia
Direttore Responsabile: Serena Gisotti
Torna ai contenuti