FILASTROCCA DEI NONNI - Professionisti online - Città dell'Infanzia

Entra nel sito di cittadellinfanzia
Vai ai contenuti

FILASTROCCA DEI NONNI

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in PENSIERI DI NONNI ·
Tags: festanonnifilastroccanipoti
Cari ragazzi, dei nonni oggi vi voglio parlare, in modo che tutti li possano apprezzare: sono gentili, molto affettuosi, in ogni occasione sono generosi.
I nonni vi sanno sempre ascoltare e fanno di tutto per accontentarvi, forse vi viziano ed è la verità, ma lo fanno solo per troppa bontà!
Anche quando fate i capricci spesso vi tolgono dagli impicci e vi devo dire che all'occorrenza vi dimostrano tutta la loro pazienza. A volte sono stanchi, o hanno mal di testa, ma quando vi vedono è sempre festa.

I nonni vi danno l'amore ed usano sempre le parole del loro cuore: sembra così, ma non tutti sono uguali, perché cari ragazzi … i nonni non sono più quelli di una volta … giocano con voi … sanno fare la giravolta!

Nonni rap con il sorriso pronto e un abbraccio a tutto tondo.

“Cari nonni, è immensa gioia giocare con voi, vera magia, non ci urlate e un po’ ci viziate. Il vostro rap vi batte nel cuore con ritmo di pace gioia ed amore e quando vi sono vicino danza anche il mio cuoricino.
Le storie del vostro passato sono davvero mozzafiato, trattengo il respiro per un momento, vi guardò negli occhi e sono contento.
I nonni giocano con noi cantano, ballano …                                                                     
Nonna, nonnino: statemi vicino, state vicino al vostro nipotino, sono piccolo e voi sapete l'importanza che per me avete!
Voi, saggezza e bontà ogni giorno mi donate, di coccole e di fiabe mi riempite le serate.
Grazie, grazie per tutto ciò: ma che grandi nonni ho!
Nonna, nonno, nonnini miei: vi voglio tanto bene; è bello passeggiare tenendovi per mano e sapere che queste stesse mani hanno tenuto quelle di mamma e papà quando avevano la mia stessa età! Auguri nonni”.
Le persone speciali meritano un giorno speciale.
Buona festa dei nonni dai grandi e dai piccini e ovviamente da me … la vostra nonna Gina!                                                                  
                                                                  
                                                                                       
Continuate a seguire Letture e racconti. Raccontare per emozionare...
   



Torna ai contenuti