Diritti umani - Cittadellinfanzia

Vai ai contenuti

È UFFICIALE. A NATALE NIENTE COMPITI!

Cittadellinfanzia
Pubblicato da in DIDATTICA E DINTORNI · 14 Dicembre 2018
Tags: compitinatalevacanze
Si avvicina il Natale e ancora una volta si riapre il dibattito sui compiti per le vacanze. Darli? Non darli? Tanti? Pochi? In questi giorni l’attuale Ministro dell'Istruzione ha annunciato una "circolare per sensibilizzare le scuole e il corpo docente, affinché vengano diminuiti i compiti per le vacanze di Natale". Così facendo gli studenti avrebbero più tempo da trascorrere con la famiglia e con gli amici, per dedicarsi ai propri hobby, magari destinando parte di questo tempo al recupero delle tradizioni familiari e del territorio.

Ma c’era davvero bisogno dell’intervento di un Ministro?

So già cosa state pensando: “Non sono più vacanze se ci sono i compiti da svolgere!”. Mi rendo conto che ci sono insegnanti che non misurano adeguatamente la quantità dei compiti per le vacanze, soprattutto nelle scuole secondarie di primo e secondo grado.



Ogni professore considera esclusivamente la propria disciplina, non valutando l’eccessivo carico complessivo che inevitabilmente si abbatte sugli studenti.

Non ha senso oberare di compiti gli studenti!

Si rischia che una grande quantità di esercizi non venga effettivamente svolta; i docenti hanno poi il dovere di correggerli, invece spesso ciò non avviene. Inoltre, i giorni di vacanza hanno ritmi più irregolari, invece sappiamo che, per consentire la giusta concentrazione, è importante svolgere i compiti in orari appropriati. Bastano quindi pochi esercizi di ripasso, anche perché i giorni effettivamente utili sono davvero pochi. Considero la pausa natalizia un momento educativo e formativo per gli studenti di ogni età, ma ancor di più per i bambini, per i quali le tradizioni familiari, le occasioni di incontro con i parenti e il vivere esperienze differenti, costituiscono le radici per formare gli uomini del domani.

docente di scuola primaria

                                                                             
Continuate a seguire "DIDATTICA E DINTORNI".
Tra sacro e profano...consigli utili e approfondimenti per scoprire di più su quello che c’è oltre una cattedra...
  



Editore: APS Città dell'Infanzia C.F.92072340729
© Copyright 2014-2019
Città dell'Infanzia
Direttore Responsabile: Serena Gisotti
Torna ai contenuti