INFORMATIVE FISCALI E LEGALI - Professionisti online - Città dell'Infanzia

Entra nel sito di cittadellinfanzia
Vai ai contenuti

Menu principale:

ASSEGNO SOCIALE 2018, EX PENSIONE SOCIALE

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in INFORMATIVE FISCALI E LEGALI ·
Tags: domandaassegnosociale2018requisitiperassegnosociale


L'assegno sociale è una prestazione economica, erogata a domanda, in favore dei cittadini che si trovano in condizioni economiche particolarmente disagiate con redditi non superiori alle soglie previste annualmente dalla legge. Ha sostituito, a decorrere dal 1° gennaio 1996, la pensione sociale. Dal 2018, potranno fare domanda di assegno sociale solo i cittadini con età: 66 anni e 7 mesi (un anno in più rispetto al 2017). Quindi, vi sarà un aumento dell'età pensionabile a partire dal 1° gennaio 2018 per ottenere la prestazione a sostegno del reddito pagata dall'INPS.  La domanda assegno sociale 2018 Inps, deve essere presentata per via telematica direttamente se si possiede il pin dispostivo Inps, o tramite Caf, o altro intermediario abilitato. Il riconoscimento del diritto alla prestazione è provvisorio, nel senso che ogni anno l'INPS provvede a controllare se i cittadini che hanno ricevuto l'assegno, continuano a possedere i requisiti di accesso all'assegno sociale, di residenza e limiti reddituali, e quindi ad avere diritto alla prestazione, dal momento che che questa non è reversibile ai familiari in vita e né può essere erogata all'estero.                            
Possono richiedere l'assegno sociale INPS per 13 mesi sia i cittadini italiani che comunitari ed extracomunitari che possiedono i seguenti requisiti, oltre quello dell’età:                                                                               
NON avere redditi superiori a 5.824 euro l'anno, ovvero, 11.649,82 se coniugato;
Possedere la cittadinanza italiana, per gli stranieri comunitari serve l'iscrizione al comune di residenza e per gli stranieri extracomunitari, invece, serve il permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
Chi ha la residenza italiana stabile e continuativa da almeno 10 anni.
La misura della pensione sociale consiste in un Assegno sociale di importo pari a 448,07 euro per 13 mesi sulla base della rivalutazione ISTAT annuale e sulla perequazione automatica che spetta sulle pensioni sociali e minime e non è reversibile ai familiari superstiti.    
Hanno diritto all’assegno in misura intera:
i soggetti non coniugati che non possiedono alcun reddito;
i soggetti coniugati che abbiano un reddito familiare inferiore all’ammontare annuo dell’assegno.
Hanno diritto all’assegno in misura ridotta:
i soggetti non coniugati che hanno un reddito inferiore all’importo annuo dell’assegno;
i soggetti coniugati che hanno un reddito familiare compreso tra l’ammontare annuo dell’assegno e il doppio dell’importo annuo dell’assegno.
Per i titolari di assegno sociale c’è inoltre la possibilità anche di chiedere l'aumento della pensione INPS, con le maggiorazioni sociali.

  - Commercialista

Per saperne di più chiedi al commercialista di "Informative Fiscali"
Per non rimanere impreparati di fronte alle possibilità...



REI - REDDITO DI INCLUSIONE SOCIALE. CONTRASTO ALLA POVERTÀ

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in INFORMATIVE FISCALI E LEGALI ·
Tags: reicontrastoallapovertà
Il REI (Reddito di inclusione sociale) è il nuovo sussidio universale nazionale contro la povertà delle famiglie che risiedono in Italia......

ASFISSIA FISCALE. COMUNICAZIONI LIQUIDAZIONI IVA PERIODICHE E CONSEGUENZE

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in INFORMATIVE FISCALI E LEGALI ·
Tags: obblighitributariliquidazioniperiodichedelliva
Qualche mese fa avevamo chiamato provocatoriamente "Botti di Capodanno" un articolo in cui elencavamo alcune nuove norme fiscali previsti dalla Finanziaria ....

MORATORIA BANCARIA. COME SOSPENDERE IL MUTUO

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in INFORMATIVE FISCALI E LEGALI ·
Tags: sospensionedelmutuocrisifinanziaria
Già a partire da alcuni anni, e fino al 31 dicembre 2017 salvo proroghe, è possibile per le piccole e medie imprese operanti in qualsiasi settore

“NUOVI VOUCHER” E LAVORO OCCASIONALE: ISTRUZIONI PER L’USO

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in INFORMATIVE FISCALI E LEGALI ·
Tags: lavorooccasionalelibrettodifamiglia
Da lunedì 10 luglio 2017, famiglie, professionisti e imprese possono utilizzare i "nuovi voucher" per pagare le prestazioni di lavoro occasionale...

CONTRIBUTI ASILI NIDO E SUPPORTO DOMICILIARE

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in INFORMATIVE FISCALI E LEGALI ·
Tags: voucherasilinidocontributiperlefamiglie
Nell'ambito degli interventi normativi volti a sostenere i redditi delle famiglie è stato predisposto un contributo economico a sostegno della genitorialità.

VOUCHER BABY SITTING E SERVIZI PER L’INFANZIA

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in INFORMATIVE FISCALI E LEGALI ·
Tags: voucherbabysittingcongedoparentale
...possibilità per la madre lavoratrice di richiedere, al termine del congedo di maternità ed entro gli 11 mesi successivi, in alternativa al congedo parentale, voucher per l'acquisto di servizi di baby sitting

SOCIAL CARD

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in INFORMATIVE FISCALI E LEGALI ·
Tags: sostegnoinclusioneservizisocialicomunali
A decorrere dal 1º maggio 2017 è attiva la nuova normativa relativa al Sostegno per l'inclusione Attiva (SIA) su tutto il territorio nazionale.

BONUS MAMMA: ISTRUZIONI PER L’USO

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in INFORMATIVE FISCALI E LEGALI ·
Tags: comeottenereilbonusmammaincentiviperlenascite
A decorrere dal 1º gennaio 2017 è riconosciuto un premio alla nascita o all'adozione di minore dell'importo di 800 euro.

SCREDITARE L’ALTRO GENITORE DAVANTI AL PROPRIO FIGLIO

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in INFORMATIVE FISCALI E LEGALI ·
Tags: rapportogenitorifigliaffidamentoesclusivo
In tema di affidamento condiviso occorre ricordare che ‘‘l’affidamento esclusivo dei figli ad uno dei genitori doveva considerarsi come una eccezione alla regola dell’affidamento condiviso...

CONTRIBUTI IRPEF 2, 5 E 8 PER MILLE

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in INFORMATIVE FISCALI E LEGALI ·
Tags: requisiticinquepermilleduepermillepresentazionedichiarazionedeiredditi
Come tutti gli anni, con la presentazione della dichiarazione dei redditi, possiamo decidere a quali confessioni religiose, Onlus, ODV o partiti politici, destinare i nostri 8, 5 e 2 per mille dell'IRPEF netta dovuta

PUNIZIONI CORPORALI MENO GRAVI? SOLO SE LA CULTURA DEI GENITORI LE CONSENTE!

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in INFORMATIVE FISCALI E LEGALI ·
Tags: illecitimetodieducativimaltrattamentifamiliari
Due genitori sono stati dichiarati responsabili, in concorso tra loro, del reato di maltrattamenti familiari di cui all’art. 572 c.p. commesso ..

BONUS GAS 2017

Città dell'Infanzia
Pubblicato da in INFORMATIVE FISCALI E LEGALI ·
Tags: condizioninecessarieperottenerebonusbonusgasfamiglie
Il BONUS GAS è uno sconto sulla bolletta, introdotto dal Governo e reso operativo dall'Autorità per l'energia elettrica, il gas...
APS Città dell'Infanzia C.F. 92072340729
Torna ai contenuti | Torna al menu